-Johann Wolfgang Goethe.

“è una caratteristica propria del nostro spirito immaginare disordine e oscurità là dove non sappiamo nulla di certo.” “Il suo sguardo oggi mi ha trapassato il cuore.” “Sono tanto ricco, e il mio sentimento per lei divora tutto. Sono tanto  ricco, e senza di lei tutto diviene nulla.” “Ah questo vuoto! Questo tremendo vuoto che sento qui nel petto! Spesso … Continua a leggere

….dissociata .

….”Il grave errore di appagare i desideri; loro ci tengono in vita, saziandoli li uccidiamo.” “Il miraggio della felicità è molto pericoloso; qualcuno finisce sempre per crederci.”                                                                                 “Memoria crudele, dimenticanze inutili, rimozioni necessarie.” “Me ne sto qui e qui resterò per sempre, affrettti a spegnere le passioni, prima che ti brucino d’estasi umidiccia di un lungo bacio, grida di rabbia … Continua a leggere

Spies.

………Sono sveglio per rendermi conto che nessuno è libero siamo tutti dei fuggitivi guarda come viviamo quaggiù non riesco ad addormentarmi per la paura.   WOW.

Jim Morrison

OSSESSIONE. Non riesco a liberarmi del tuo fantasma. Per quanto distolga lo sguardo continuo a vederti. Non posso spezzare il legame che ci ha unito. Per quanto non ascolti continuo a sentire la tua voce. La tua ombra discreta mi accompagna dappertutto. Il tuo morbo mi ha infettato e per quanto abbia cura di me non riesco a guarire..

Il senso del dolore

… Il dolore è retrattile. Ne abbiamo paura perchè è qualcosa che ci avvicina alla morte, in qualche modo. Il dolore è solo la conseguenza della nostra realtà. O puo essere un illusione, che da buoni pazienti, rassegnati al fatto che un giorno moriremo, sappiamo sopportare. Nella nostra mente si introduce uno strano processo inconscio.. tutti abbiamo paura del dolore … Continua a leggere

Ying Yang

Il relativismo insegna che il bene e il male sono difficilmente riconducibili a verità assolute, in quanto troppo spesso celati in contesti apparentemente opposti. In altre parole, il bene si può nascondere anche in una realtà del tutto intesa al male e viceversa.